Le Sette LuneCase Vacanza a Marsala
Una Scia tra Mare e Tramonti...
    Home        Chi siamo        Appartamenti        Utilities        Contatti 

 

 

 


Bed and Breakfast Marsala
Salve a tutti.

 Benvenuti a Marsala.

WWW.LESETTELUNE.EU  VI DA il BENVENUTO

 

 

 

 

 

 

 Marsala (C.A.P. 91025) dista 151 Km. da Agrigento, 218 Km. da Caltanissetta, 350 Km. da Catania, 258 Km. da Enna, 382 Km. da Messina, 123 Km. da Palermo, 287 Km. da Ragusa, 368 Km. da Siracusa, 31 Km. da Trapani alla cui provincia appartiene.

 

L'industria vinicola fu introdotta da John Woodhouse nel 1773, seguito dagli Ingham e dalla famiglia Florio.

Nella storia del risorgimento, Marsala è celebre per lo sbarco della spedizione dei Mille, condotto da Garibaldi l'11 maggio 1860.

 

Di particolare rilievo sono il complesso monumentale San Pietro, il Teatro Comunale del sec. XVIII e l'ex Convento dell'Itria restaurato ed adibito a uffici comunali.

Nello Stagnone di Marsala c'è l'isola di Mozia, la più importante colonia fenicia di Sicilia, con un bacino di carenaggio dal fondo lastricato, fortificazioni, mosaici ed un museo archeologico.

Marsala la punta estrema della SICILIA (capo lilibeo) da dove si può ammirare l' arcipelago delle isole EGADI (FAVIGNANA, LEVANZO e MARETTIMO)
 

 

Marsala si affaccia sul promontorio di capo Lilibeo. La cittadina nasce, nel quarto secolo a. C., come piccolo insediamento dei cartaginesi, che la battezzano con il nome di Lilibeo. Durante il governo di Roma, si sviluppano i traffici commerciali, in particolare quelli marittimi, dal momento che diventa un punto di scalo importante per le rotte in direzione dell’Africa. In seguito alla conquista da parte degli arabi, il suo nome diventa Mars-el-Allah, cioè “porto di Dio”.
Del passaggio delle popolazioni antiche vi è una ricca testimonianza nei siti archeologici, rinvenuti nei pressi del mare. Si tratta di una serie di residenze di nobili romani ed uno stabilimento termale, scoperto di recente, composto da mosaici policromi. All’epoca dei cartaginesi risale la necropoli, dove all’interno sono state trovate edicole funerarie, raffiguranti scene di banchetto, mentre tutti gli altri reperti sono esposti al Museo Nazionale del Lilibeo.
L’assetto urbanistico di Marsala ha un aspetto tipicamente medievale. Nel centro storico si erge in tutta la sua bellezza il Duomo del diciassettesimo secolo. La struttura è suddivisa in tre ordini di navate, arricchite da opere pittoriche del cinquecento, tra le quali spicca la Presentazione di Gesù.
La fama di Marsala è legata anche all’omonimo vino, il cui commercio si è sviluppato nel diciottesimo secolo. Tutta la storia dell’attività vinicola di Marsala è esposta in una villa in periferia, sede del Museo del Vino.


 

 91025) is 151 Km from Agrigento, 218 Km from Caltanissetta, 350 Km from Catania, 258 km from Enna, 382 Km from Messina, 123 Km from Palermo, 287 Km from Ragusa, 368 Km from Syracuse , 31 km from Trapani which province belongs.

 

The wine industry was introduced by John Woodhouse in 1773, followed by Ingham and the Florio family.

In the history of the Risorgimento, Marsala is famous for the landing of the expedition of the Thousand, led by Garibaldi on 11 May 1860.

 

Of particular note are the monumental complex of San Pietro, the Teatro Comunale of sec. XVIII and the former Convent dell'Itria restored and used as municipal offices.

In the Lagoon of Marsala is the island of Mozia, the most important Phoenician colony in Sicily, with a dry dock from a paved surface, fortifications, mosaics and an archaeological museum.

Marsala on the southernmost tip of Sicily (Capo Lilibeo) from where you can admire 'EGADI archipelago (Favignana, LEVANZO and MARETTIMO)

 

 

 

 

 

 

       
 Le Sette Lune di Tumbarello Cosimo - Via Mazara, 90 Marsala (TP) - C.F. TMBCSM73C09D423P - Privacy - Note legali
30/08/2016